Travatura parametrica con stile di trave di Grasshopper

Il seguente video mostra come creare una travatura parametrica con l’oggetto trave in VisualARQ. L’oggetto trave utilizza uno stile creato da una definizione di Grasshopper (chiamato anche “stile di Grasshopper”).

Una volta creato il nuovo stile di trave, questo può essere anche referenziato in Grasshopper utilizzando i componenti di Grasshopper in VisualARQ, In questo modo, è possibile integrare lo stile in una definizione che crea una progettazione parametrica (il video mostra l’esempio di una serie di travature sulla copertura di un tetto per un impianto industriale o un padiglione.) I valori dello stile di trave referenziato (la travatura) possono essere anche modificati in Grasshopper, come mostrato nel video.

Questo è un esempio sulla potente funzionalità di combinazione delle definizioni di Grasshopper con oggetti di VisualARQ. Nel file di Grasshopper, l’utente definisce i parametri che desidera modificare e il numero di dettagli da inserire nell’oggetto. Una volta creato lo stile di VisualARQ da tale definizione, è presente nell’elenco solo un altro oggetto di VisualARQ parametrico e da quel momento in poi non sono necessarie conoscenze di Grasshopper.

È possibile consultare qui altri esempi di oggetti di VisualARQ creati come stili di Grasshopper.