Imparare a creare stili di Grasshopper di VisualARQ personalizzati


Gli stili di Grasshopper di VisualARQ sono oggetti di VisualARQ creati a partire da definizioni di Grasshopper. Questa funzionalità consente di creare oggetti BIM personalizzati senza limiti di funzionalità parametriche.

L’utente deve preparare la definizione di Grasshopper, creare lo stile oggetto di VisualARQ e inserire l’oggetto nel modello.

Una volta creato il nuovo stile oggetto, è possibile utilizzarlo in Rhino, con un numero illimitato di copie di tale oggetto con diversi parametri e modificarlo come qualsiasi altro oggetto di VisualARQ. A questo punto, non è richiesta nessuna conoscenza di Grasshopper anche se sarà in esecuzione in background.

In questi tutorial, è possibile vedere diversi esempi su come creare nuovi stili di Grasshopper per oggetti colonne, travi, scale, solai, tetti, porte, finestre, arredo elemento e annotazione.

Se l’utente ha nozioni di base di Grasshopper, sarà facile convertire le definizioni di Grasshopper in oggetti di VisualARQ.

In caso contrario, esistono alcune definizioni di Grasshopper di esempio disponibili facilmente per seguire i tutoria passo a passo.

Come promemoria, è possibile scaricare alcuni esempi sugli stili di Grasshopper di VisualARQ in food4Rhino.