Jardín La Playita

  • Progetto: Jardín La Playita
  • Architetto: Joshua Ascencio (e-mail, Instagram: @joshuascencio)
  • Ubicazione: Prepa USP UDEM (Monterrey, México)
  • Anno di creazione: 2021
  • Zona costruita: 3000 m2
  • Immagini: The Raws (e-mail)

Descrizione del progetto:

Situato nel cuore del campus accademico, si trova un importante giardino semi ombreggiato che riunisce 19 alberi di altezza media e dominato dalla presenza della catena montuosa Sierra Madre Oriental, che incornicia la città di Monterrey. Nonostante l’ambiente incantevole, l’utilizzo dello spazio non era consono alla tipologia di giardino. Prima del nostro intervento in situ, il giardino funzionava principalmente come percorso secondario usato dagli studenti per spostarsi da un’aula all’altra durante gli intervalli. I corridoi e le scale venivamo occupati per lo più dagli studenti per raggiungere altri spazi o come punto di incontro per socializzare, studiare o rilassarsi. Ciò causa un problema di spazio circolare, che rappresenta un pericolo di agglomerazione delle persone.

L’obiettivo principale del progetto era trasformare queste bellissimo giardino da zona circolare in spazio esterno di ristoro, dove gli studenti possano ritrovarsi nell’intervallo. Tuttavia, per sviluppare questo progetto, abbiamo lavorato su cinque punti:

Il primo punto è stato creare la definizione dei punti di incontro attraverso l’intersezione dei percorsi, la cui funzione principale è obbligare gli studenti a fermarsi per incontrare i compagni o ammirare il paesaggio. Il secondo punto propone un’ampia gamma di attività usando elementi di arredo mobili, in modo che gli studenti possano scegliere spazi per studiare, leggere, rilassarsi, socializzare, mangiare o contemplare semplicemente il paesaggio. Il terzo punto sottolinea l’importanza della comunità e il senso di appartenenza , attraverso l’implementazione di alberi da frutto urbani e giardini endemici, in modo che gli studenti possano innaffiare e piantare le proprie piante, vederle crescere e partecipare quindi al progetto. Il quarto punto mette in risalto l’importanza dell’ambiente usando materiali riciclati per la struttura modulare di metallo della zona esterna, che è stata assemblata con profili a W. Inoltre, anche gli alberi di altezza media del luogo assumono un ruolo di protagonismo nel progetto. Il quinto punto indica l’importanza della comodità attraverso l’applicazione di 32 giardini sollevati che creano un tetto verde piacevole alla vista. La funzione principale è ridurre la sensazione termica, attenuare il caldo della zona settentrionale del Messico durante questo periodo dell’anno.

Il giardino Jardin La Playita evoca alle scuole l’importanza degli spazi naturali all’interno del campus, per il benessere fisico e mentale degli studenti.

Il mondo moderno richiede costantemente che i settori dell’architettura e della costruzione lavorino a passo spedito per creare progetti in tempi record. Tuttavia, la velocità di consegna del progetto ci ha contraddistinto dalla concorrenza e ed è stato il punto chiave per l’aggiudicazione del progetto di ristrutturazione del giardino La Playita.

VisualARQ è uno strumento molto utile, che ci ha aiutato a consegnare il progetto completo in 2 settimane. Grazie alle funzionalità BIM di VisualARQ in Rhino è stato possibile sviluppare la parte concettuale e tecnica del progetto, senza dover usare un altro software e minimizzando i tempi di gestione delle informazioni.