VisualARQ 2.6 già disponibile

Estensione della funzionalità principale di facciata continua di VisualARQ 2.6.

VisualARQ 2.6 è già disponibile per il download.

Questa nuova service release include alcune nuove funzionalità e risolve la maggior parte dei problemi segnalati dagli utenti:

Consulta l’elenco completo nell’articolo Novità.

Download

Nuova service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ, compatibile con Rhino 5 e Rhino 6.

  1. Se sei utente di VisualARQ, scarica VisualARQ 2.6.
  2. Se utilizzi la versione di valutazione, scarica la nuova versione per provare le nuove funzionalità.

Visualizzare e condividere modelli di VisualARQ sul web con Parametricos

Questo video mostra il flusso di lavoro tra VisualARQ e Parametricos, una piattaforma web per visualizzare e condividere facilmente modelli architettonici in contesto.
Parametricos consente di caricare i modelli in una posizione specifica, collaborare con servizi di terze parti e trarre vantaggio da strumenti per simulare i progetti in ambiente virtuale.

Il modello di esempio di questo tutorial viene fornito da Autodesk Revit. È stato previamente esportato da Revit a Rhino, mediante lo strumento di importazione IFC di VisualARQ, e modificato in Rhino e VisualARQ.

Il modello è stato quindi esportato da VisualARQ a Parametricos (mediante IFC), dove è possibile visualizzarlo sul web e condividerlo con altri utenti.

Tutorial completo disponibile qui: https://blog.parametricos.com/visualarq-to-parametricos/

Presentazione di VisualARQ in occasione dell’evento su Rhino che si terrà a Milano il 12 ottobre 2019.


Rhino Lectures & Exhibition

  • Dove: NABA, Nuova Accademia di Belle Arti,- Via C. Darwin 20, Milano.
  • Quando: 12 ottobre, dalle 10:00 alle 19:00.

McNeel Europe organizza un nuovo tipo di evento a Milano, che combina workshop su Rhino, plug-in all’avanguardia e una zona di esposizione.
Durante l’evento, si terrà una presentazione di VisualARQ (10:00 – 11.30) durante la quale verrà mostrata agli utenti una panoramica delle funzionalità di BIM flessibile aggiunte a Rhino e Grasshopper. La presentazione prevede un’introduzione a Lands Design, il plug-in per Rhino per architetti e progettisti di paesaggi.

Gli utenti impareranno Grasshopper e Paneling Tools, vedranno come è possibile utilizzare Rhino insieme ad Archicad e VisualARQ e verranno a contatto con operazioni di rendering avanzate mediante V-Ray e realtà virtuale con Mindesk.
Nella zona di esposizione, saranno presenti VisualARQ, Lands Design, ShapeDiver, CIMsystem, EasyJewels3D e sarà possibile provare dispositivi di Wacom e 3Dconnexion.

  • Zona di esibizione: accesso gratuito.
  • Workshop: 15 € ciascuno, offerta lancio valida fino al 4 ottobre, e successivamente 30 €.

Ulteriori informazioni…

Imparare a creare stili di Grasshopper di VisualARQ personalizzati


Gli stili di Grasshopper di VisualARQ sono oggetti di VisualARQ creati a partire da definizioni di Grasshopper. Questa funzionalità consente di creare oggetti BIM personalizzati senza limiti di funzionalità parametriche.

L’utente deve preparare la definizione di Grasshopper, creare lo stile oggetto di VisualARQ e inserire l’oggetto nel modello.

Una volta creato il nuovo stile oggetto, è possibile utilizzarlo in Rhino, con un numero illimitato di copie di tale oggetto con diversi parametri e modificarlo come qualsiasi altro oggetto di VisualARQ. A questo punto, non è richiesta nessuna conoscenza di Grasshopper anche se sarà in esecuzione in background.

In questi tutorial, è possibile vedere diversi esempi su come creare nuovi stili di Grasshopper per oggetti colonne, travi, scale, solai, tetti, porte, finestre, arredo elemento e annotazione.

Se l’utente ha nozioni di base di Grasshopper, sarà facile convertire le definizioni di Grasshopper in oggetti di VisualARQ.

In caso contrario, esistono alcune definizioni di Grasshopper di esempio disponibili facilmente per seguire i tutoria passo a passo.

Come promemoria, è possibile scaricare alcuni esempi sugli stili di Grasshopper di VisualARQ in food4Rhino.

VisualARQ 2.5 già disponibile

VisualARQ 2.5 è già disponibile per il download.

Questa nuova service release include alcune nuove funzionalità e risolve la maggior parte dei problemi segnalati dagli utenti:

  • Disegni con vettore di linee nascoste più veloci e migliorati (Video).
  • Componente pipeline di oggetti di VisualARQ in Grasshopper.
  • Nuove funzioni di API per scripting di VisualARQ.
  • Nuovo componente di Grasshopper per la creazione di definizioni di blocco.

Consulta l’elenco completo nell’articolo Novità.

Download

Nuova service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ, compatibile con Rhino 5 e Rhino 6.

  1. Se sei utente di VisualARQ, scarica VisualARQ 2.5.
  2. Se utilizzi la versione di valutazione, scarica la nuova versione per provare le nuove funzionalità.

“Flusso di lavoro BIM flessibile con Rhino, VisualARQ e Grasshopper” – webinar registrato.

Flusso di lavoro BIM flessibile con Rhino, VisualARQ e Grasshopper – webinar registrato lo scorso 15 maggio 2019.
Il webinar mostra una panoramica di VisualARQ 2, evidenziando i principali usi e funzionalità del programma e la connessione con Grasshopper.

  • Panoramica delle funzionalità BIM flessibili di VisualARQ + casi degli utenti.
  • Panoramica sulla barra degli strumenti (min. 16’06”).
  • Sezione e gestore dei livelli (min. 17’40”).
  • Attributi di sezione per gli oggetti di Rhino (min. 22’00”).
  • Disegni vettoriali 2D in tempo reale e preparazione dei layout dello spazio carta (min. 23’36”).
  • Flusso di lavori di base con oggetti di VisualARQ (muri e porte) (min. 28’53”).
  • Creazione di nuovi stili di oggetto di VisualARQ (muri e porte) (min. 33’17”).
  • Nuovi stili di oggetto di VisualARQ a partire da definizioni di Grasshopper (min. 36’19”).
  • Nuovi oggetti Arredo, Elemento e Annotazione, creati anche mediante definizioni di Grasshopper (min. 43’18”).
  • Viste di sezione 2D (min. 44’43”).
  • Parametri personalizzati creati per oggetto, per stile, per documento e da Grasshopper (min. 46’33).
  • Etichetta IFC (min. 48’17).
  • Panoramica sui componente di Grasshopper in VisualARQ (min. 48’46”).
  • Esempio su come creare uno spazio, referenziarlo in Grasshopper e creare automaticamente 4 viste di elevazione di una stanza: (min. 48’46”).
  • Esempio su come creare una tabella per quantificare la capacità degli elementi d’arredo in una cucina: (min. 53’05”).
    1. Come creare un nuovo parametro personalizzato per la capacità.
    2. Calcolare e assegnare valori agli oggetti da Grasshopper per questo parametro.
    3. Creare un nuovo di stile tabella per elencare queste informazioni e inserirle nel modello.
  • Funzionalità di importazione/esportazione IFC (min. 1h00’35”).

Archives